in pratica
© Rishi • 1998/2002

speciale Corpo e Anima

breve approfondimento tecnico
la teoria del Karma
all’interno del Rapporto

nelle pagine precedenti:
l’Astrologia medica
prevenire malattie e disordini
discolpa

il “Segno astrologico”
fattori essenziali nell’Oroscopo medico
Sole, Luna, Saturno, Urano, Nettuno

il Sole come indicatore di vitalità
il ruolo della Luna
la Terna primaria

breve approfondimento tecnico

La teoria delle qualità

Differenza tra Segni e Case

Gli aspetti planetari “difficili”

la teoria del Karma

Si ritiene in questo rapporto che l’Astrologia e il concetto della reincarnazione siano inseparabili. L’Astrologia riguarda lo studio dei cicli e dei comportamenti individuali che si ripetono nel tempo.

“Karma” è un termine indù e significa “azione”. Quando l’azione è iniziata ed agita, segue un destino o un ciclo. Incluse in questo ciclo sono le reazioni, le risposte e le conseguenze all’energia iniziale, al desiderio, che le ha attivate. Tali cicli coincidono con i meccanismi energetici universali rappresentati dai pianeti nel loro movimento celeste, oggetto di studio da parte degli astrologi, secondo un’ipotesi di causa ed effetto.

Secondo un dizionario, il karma è «l’agire cosmico della Giustizia, secondo il quale lo stato attuale di vita di un soggetto è determinato dalla qualità delle azioni commesse in una precedente incarnazione». Di conseguenza, il karma è il risultato dei desideti, delle azioni, delle reazioni e delle conseguenze applicate alla condizione umana. È un ciclo di movimenti messi in atto dalla passione.

La posizione del Nodo lunare Sud indica quali parti del corpo possono essere sofferenti a causa delle azioni passate.

Controllare sia il segno del Nodo lunare Sud che la casa che esso occupa per verificare quali parti del corpo hanno bisogno di cura ed attenzione:

  1. Ariete/prima: il capo.
  2. Toro/seconda: gola e collo.
  3. Gemelli/terza: braccia, mani, polmoni, nervi.
  4. Cancro/quarta: stomaco, mammelle, torace.
  5. Leone/quinta: cuore, spina dorsale.
  6. Vergine/sesta: intestini, digestione.
  7. Bilancia/settima: reni.
  8. Scorpione/ottava: colon, organi genitali, fondoschiena.
  9. Sagittario/nona: anche, cosce.
  10. Capricorno/decima: pelle, ginocchia, ossa.
  11. Acquario/undicesima: circolazione, sangue, gambe.
  12. Pesci/dodicesima: piedi.

La Carta natale illustra i modelli mentali (secondo il Sole e l’Ascendente), i condizionamenti dipendenti dal passato (i nodi lunari), i modelli emozionali (Luna). Essa rivela quello che siamo ora, a causa di quello che abbiamo pensato e fatto in passato. In questo senso, l’interpretazione data in questo rapporto è “karmica”. Per esempio, Saturno, signore del Karma, rappresenta il fattore karmico più importante per un individuo: il suo segno e la sua casa rivelano dove incontriamo i problemi più importanti e le prove più impegnative, i dolori, le malattie, le frustrazioni. Saturno indica dove si focalizza il karma, dove si deve agire concretamente per guarire.

Secondo l’Astrologia karmica, il segno lunare rappresenta una generale riflessione di ciò che siamo stati nel passato. È un’immagine delle esperienze che abbiamo assimilato e di quei modelli di comportamento che ci fanno sentire a nostro agio, ci aiutano, o ci indebiliscono, nei nostri tentativi di esprimere autenticamente il Sé e di adattarci al mondo esterno.

Se gli aspetti planetari alla Luna sono armoniosi (120, 60 o 30 gradi), allora i condizionamenti dovuti alle vite passate sono di aiuto e favoriscono una migliore integrazione in questa vita.

Se gli aspetti sono disarmoniosi (180, 90, 0 gradi), l’immagine che si ha di sé tende ad essere negativa e ciò indica una certa inabilità ad integrarsi facilmente nell’esperienza corrente. È necessario uno sforzo intenzionale cosciente per superare tali difficoltà e trasformarle. Tali aspetti mostrano i blocchi emozionali particolarmente attivi durante l’infanzia e l’adolescenza. La casa natale della Luna indica dove sentiamo più il bisogno di guardarci con obiettività e distacco, in modo da sintonizzarci con una migliore tranquillità interiore.

Alcuni esempi per chiarire meglio i concetti esposti.

all’interno del Rapporto

In base alla posizione astrologica occupata da ciascun pianeta, vengono fornite varie informazioni utili secondo lo schema seguente.