NewsScope
14 febbraio 2000
© 2000 Michael Wolfstar. Versione italiana a cura di Rishi Giovanni Gatti

Al via la ciberguerra

Pirati informatici non ancora identificati hanno attaccato le più importanti aziende operanti in Internet inondando i loro siti web con una mole di dati inutili (oltre un miliardo di caratteri al secondo), rendendoli inutilizzabili. Durante la stessa settimana, gli economisti hanno strombettato, affermando che non è ancora prevedibile quando il più lungo periodo "toro" (rialzo) dei mercati terminerà.

Astrologicamente, i due eventi riflettono la simbologia del ciclo uraniano, che è ora ad un punto di svolta spettacolare realizzandosi in questi giorni la tripla congiunzione tra Urano, l'Eclisse solare del 5 febbraio e la cuspide della Quarta Casa dell'Oroscopo statunitense. Nel precedente ciclo uraniano (circa 84 anni fa) l'economia americana raggiunse una forza storica, trascinata dalla produzione di massa di beni tecnologici e legati agli armamenti necessari alla Prima Guerra Mondiale. Simultaneamente, sentimenti anarchistici e anticapitalistici prevalsero in molte città, conducendo a rivolte e bombardamenti (la Rivoluzione bolscevica è del 1917).

Urano, relativamente all'Oroscopo USA, è spesso associato alla guerra, anche perché esso si trova congiunto ad Antares, la brillante stella degli affari militari: il Primo Ritorno di Urano coincise con la Guerra Civile e il Secondo con il D-Day. I commentatori giornalistici hanno caratterizzato i pirati informatici alla stregua di vandali adolescenti, ma secondo i precedenti storici associati alla simbologia del ciclo uraniano possiamo affermare che siamo agli inizi di una vera e propria guerra cibernetica.

Il Presidente Clinton, gli alti ufficiali militari, l'FBI, i dirigenti delle grandi compagnie, saranno tutti presenti martedì prossimo ad una riunione che deciderà come rispondere agli attacchi. Nel frattempo, gli astrologi finanziari tengono d'occhio la configurazione planetaria che si verificherà in maggio, in cui Giove, Saturno e Urano determineranno una grande correzione nei mercati finanziari, se non un vero e proprio collasso dell'economia. Sebbene l'inflazione, la fiducia dei consumatori e altri dati istituzionali indichino un futuro roseo, Urano (e i pirati informatici) non seguono i limiti dettati dalla normalità.

I sette visibili in Toro

In Gran Bretagna

Venerdì scorso, la Gran Bretagna ha smantellato il Governo locale dell'Irlanda del Nord, incolpando l'IRA per non aver voluto rivelare il suo arsenale segreto. L'IRA è uno dei quattro componenti del recente Governo di coalizione costituito per terminare la disputa tra Protestanti e Cattolici.

L'Oroscopo nazionale britannico può essere eretto alla conquista normanna nel 1066, quando i principati antagonisti furono unificati sotto il Regno di Inghilterra. La Carta è definita con l'incoronazione di Guglielmo il Conquistatore, il giorno di Natale del 1066 a mezzogiorno. Sebbene questo oroscopo abbia quasi un millennio, rimane una efficace "lente" attraverso cui osservare i moderni sviluppi politici degli affari britannici.

Gli sviluppi della settimana scorsa, riguardanti arsenali nascosti, sono in accordo alla simbologia di Marte (le armi) e la Casa Dodici (affari nascosti). La sospensione del governo locale è accaduta esattamente con il transito di Marte in congiunzione alla Luna in Dodicesima britannica. In più, il transito di Marte nella Dodicesima ha portato al sequestro di un aereo afgano e alla conseguente trattativa, ben condotta grazie a intensi negoziati e tattiche anti-terroristiche, per la liberazione degli ostaggi, fortunatamente conclusasi con esito positivo.

Alle 4:41 di venerdì, un'esplosione ha scosso il palazzo della Barclay's Bank, a due passi da Wall Street, Manhattan. Il palazzo è di proprietà britannica, e sebbene i commentatori abbiano negato il coinvolgimento dell'IRA, l'Oroscopo tratto per quel preciso istante mostra un Ascendente in Capricorno, allo stesso grado preciso del Sole britannico. Sembra che il conflitto interno inglese avrà delle ripercussioni in ambito americano e mondiale.

bomba a Wall Street

back