NewsScope
12 Aprile 1999
di Michael Wolfstar, © 1999
versione italiana a cura di Rishi Giovanni Gatti



Marte e Saturno fomentano i conflitti internazionali

Questa settimana inizia sotto i cattivi presagi della vibrazione Marte/Saturno. In ogni aspetto "difficile" tra Marte e Saturno vi è un clima di scontro, di frustrazione, di lotta per il potere. I due pianeti saranno esattamente opposti nella giornata del 19 aprile. Fino ad allora la tensione  crescerà in modo insopportabile.

Poiché Marte è nella sua fase retrograda, formerà tre esatte opposizioni, prima di fuggire via.  La precedente esatta opposizione tra Marte e Saturno si è verificata proprio mentre il procedimento di impeachment contro il presidente americano era al suo picco per interesse e popolarità, esattamente quando Clinton ha pronunciato il suo discorso sullo stato dell'Unione. Ciò ha  indubbiamente segnato un punto di svolta nella sua lotta per la sopravvivenza politica.

Possiamo aspettarci che l'opposizione in corso sarà quindi un punto di svolta nella crisi del Kossovo. Al momento, il Pentagono, prima di rivelare quali saranno le nuove strategie militari in corso,  attende che l'opinione pubblica diventi favorevole all'impiego di truppe di terra. La NATO ha ufficialmente accettato l'offerta americana di rafforzeare il contingente alleato con 24 elicotteri Apache, di cui si prevede la consegna proprio allo scoccare dell'opposizione Marte/Saturno. Nel frattempo, duemila soldati americani sono già sbarcati in Albania.



Il nazionalismo serbo

Tra i tanti oroscopi utilizzati per sorvegliare la crisi nel Kossovo, forse il più rilevante è quello della Serbia. Il Trattato di Berlino, firmato dalle potenze europee il 13 luglio del 1878 alle 14:30 locali, diede alla Serbia il primo assaggio di una riconosciuta indipendenza internazionale. La Carta va rilocata nella capitale Belgrado, e regolata per le ore 14:58.

In essa, Urano, il pianeta della libertà e dell'indipendenza, è situato nel regale Segno del Leone, vicino al Mediocielo, e capita che sia precisamente allineato al Sole di Slobodan Milosevic. Ciò dimostra come Milosevic sia l'incarnazione del nazionalismo serbo. Urano è in quadratura a Plutone in Settima Casa, dimostrando come l'indipendenza alla Serbia fosse una mossa strategica delle nazioni europee al fine di mantenere un certo equilibrio di poteri.

Il pianeta della Guerra, Marte, è nell'orgoglioso Segno del Leone e congiunge il Nodo Lunare Sud, simbolo karmico per eccellenza. Marte, inoltre, è in quadrato a Chirone, il pianetoide che descrive dove ci sentiamo più deboli e dove più probabilmente attuiamo una sovracompensazione. Questa configurazione, recentemente attivata dal transito di Urano, spiega come il nazionalismo serbo sia un effetto di quell'energia che si scatena quando l'Orgoglio Ferito viene portato alla luce.

Una situazione allarmante viene segnalata dai transiti dei pianeti lenti per i prossimi due anni. 

Il massivo problema dei rifugiati è previsto nella posizione natale dell'asterodie Cerere, che rappresenta sia gli aiuti umanitari che - quando sotto tensione - le crisi umanitarie. La quadratura tra Saturno e Nettuno verificatasi il 6 aprile era pefettamente allineata con la Cerere serba. Più tardi nell'anno la quadratura Saturno/Urano si collega a Marte e all'Ascendente serbi, indicando che la comunità internazionale avrà ancora molto a che fare con la situazione nei balcani.

back