NewsScope
13 settembre 1999
© 1999 Michael Wolfstar. Versione italiana a cura di Rishi Giovanni Gatti


Democrazia in Indonesia


I capi militari indonesiani hanno finalmente acconsentito all'ingresso nel loro paese di truppe internazionali di pace per tentare di fermare l'ondata di violenza che scuote la popolazione. Nel suo sforzo di trovare una forma legittima e forte di governo democratico, l'Indonesia sta passando un particolare periodo di caos, politico, economico e sociale, che dura ormai da più di due anni.

Astrologicamente, le caratteristiche di questo importante passaggio risuonano con il pianeta Plutone, governatore della Morte e della Rinascita, e con la simbologia della Luna, che in astrologia politica è il simbolo delle masse popolari e del loro bisogno di sicurezza. Negli ultimi due anni, Plutone sta transitando lentamente sulla Luna indonesiana, portando alla destituzione del dittatore Suharto (al potere da 32 anni) e alla nascita del primo governo democraticamente eletto dal popolo.

La nscita dell'Indonesia risale alla sua dichiarazione di Indipendenza, datata 17 agosto 1945, mentre la Luna abitava il Segno multi-etnico e religioso del Sagittario. Le qualità di tale segno si rispecchiano in questi dati: è il quarto stato mondiale più popoloso; contiene trecento distinti gruppi etnici che parlano oltre 360 lingue diverse e sono disseminati su oltre 13600 isole. Oltre a Timor Est, gruppi separatisti che chiedono l'indipendenza sono attivi in Papua dell'Ovest, e in Aceh, un territorio ricco di petrolio a Nord Ovest di Sumatra.

L'attuale tornata di violenza coincide con l'entrata di Marte nel Segno del Sagittario e probabilmente termineré rapidamente dopo che Marte raggiungerà Plutone, durante la giornata di mercoledì. Probabilmente l'Australia guiderà una missione internazionale di pace a partire da quella data a Timor Est. Nel lungo periodo, il fattore determinante sarà Saturno, che l'11 gennaio raggiungerà una quadratura esatta con il Plutone natale indonesiano, rendendo necessaria la presenza di una forza di pace per mantenere la stabilità politica e la sicurezza.

Pace in Israele


199 prigionieri politici sono stati riconsegnati da Israele alle autorità palestinesi, così come il 7% dei territori occupati del "West Bank". Ciò anticipa l'eventuale cessione di un altro 11% di territori occupati e altri 350 prigionieri politici. L'operazione "Terre per la Pace" ideata dal nuovo primo ministri israeliano Ehud Barak sembra funzionare. L'obiettivo è vedere k'insediarsi di uno Stato a Gerusalemme prima del termine del mandato presidenziale di Clinton.

Conosciuti come il piccolo e il grande dei pianeti benefici, Venere e Giove sono sempre coinvolti quando atti fortunati o combinazioni favorevoli, in ogni forma, si presentano nelle vita di persone ed entità. Quando poi i due pianeti sono contemporaneamente attivati, la loro azione è di tipo sinergico, cioè moltiplica gli effetti dei singoli fattori in gioco.

Israele nasce il 14 maggio del 1948 a Tel Aviv, ore 16:37. L'accordo tra Iasser Arafat e Ehud Barak è stato siglato il 4 settembre (alla presenza del Segretario di Stato americano Maddalena Albright), mentre Giove era al massimo della sua forza, essendo stazionario retrogrado e collegato alla Venere e alla Luna israeliana.

Transito di Giove su Israele

Ma la promessa di una pacifica coesistenza in Medio Oriente è stata immediatamente messa in dubbio da due attentati suicidi con le autobombe. I danni sono stati minimi, ma la minaccia continua. Come già detto, la combinazione pericolosa di Marte e Plutone, a partire da mercoledì e fino a venerdì, invita ad aumentare l'attenzione.


back