NewsScope
5 dicembre 1999
© 1999 Michael Wolfstar. Versione italiana a cura di Rishi Giovanni Gatti

La battaglia di Seattle

In seguito alle forti proteste e manifestazioni per le strade di Seattle, la conferenza del WTO è stata chiusa e rinviata a data da destinarsi senza che siano stati raggiunti accordi. Per la prima volta, i rappresentanti delle nazioni del Terzo Mondo hanno accusato i loro colleghi mondiali di voleraccordarsi senza il loro consenso, unendosi così alle proteste dei dimostranti.

Per diverse volte i negoziati sono inciampati sulla questione della "trasparenza", astrologicamente definita come la fonte di maggior preoccupazione per Plutone. Il dio degli Inferi, infatti, preferisce operare al segreto, e specialmente con coloro che hanno maggior potere. Nel giorno in cui il transito del Sole, che ha la funzione di illuminare le zone buie, formava la congiunzione con Plutone, il destino del WTO è apparso segnato.

Il nostro corrispondente B. Meland ha testimoniato come i media locali e nazionali abbiano diversamente trattato la notizia. Virtualmente tutti i grandi network facevano a gara nell'enfatizzare i benefici del libero commercio, lamentandosi dell'ospitalità cittadina, paragonata ad "uno zoo dove governano gli animali stessi". In realtà i media nazionali statunitensi sono tutti di proprietà delle multinazionali che avrebbero tutti tratto grossi benefici dalle decisioni del WTO.

Invece il comportamento delle TV locali, di Seattle e Portland, hanno apertamente castigato i delegati che volevano che la conferenza si tenesse in segreto, al riparo dalla partecipazione aperta e democratica che le popolazioni del Nord Ovest hanno dimostrato. La congiunzione Sole/Plutone invece rappresenta ora una condizione astrologica che non si potrà evitare: finché il WTO non si terrà in Stati di polizia, avrà sembre a che fare con popolazioni tumultuose ovunque si trovi.

Giove in Sesta

Mentre speriamo che il passaggio di Marte in Acquario non crei troppi disordini durante questo mese, Giove si trova in una posizione molto favorevole, almeno per quanto riguarda l'oroscopo statunitense. Ora e per le prossime settimane Giove attraversa la sua fase più potente, dirigendosi verso la stazione diretta del 20 dicembre.

Nell'oroscopo statunitense Giove transita ora la Sesta Casa, che include la salute e il lavoro. Diverse notizie importanti hanno riguardato la ricerca medica durante la settimana, tra cui l'avvenuta completa mappatura del gene n. 22 ad opera del Progetto Genoma Umano e lo sviluppo di una pillola miracolosa che promette di curare la leucemia.

Per quanto riguarda invece l'occupazione, il tasso di disoccupazione USA è ora al 4.1%, il dato più basso degli ultimi trenta anni. Tale notizia ha innescato un'impressionante corsa al rialzo di Wall Street, giunta di nuovo ai record storici. Grande fiducia Giove infonde nella gente, essendo ora in aspetto di sestile con la Luna americana, simbolo delle masse popolari. L'economia decolla, e i desideri dei consumatori rendono le prossime vacanze ancora da record.

La Sesta Casa del Lavoro racchiude anche le organizzazioni dei lavoratori, le "Unions". Proprio sui temi dei diritti dei lavoratori in un commercio sempre più globalizzato era centrata la conferenza del WTO. Giove è promotore dei pubblici dibattiti, e d'ora in poi gli incontri del WTO saranno pubblici ed aperti al confronto. I sindacati erano le organizzazioni meglio preparate presenti alle dimostrazioni di Seattle, e la loro voce comune è stata ascoltata, grazie a Giove.
back