NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
6 gennaio 2002
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2001 Rishi Giovanni Gatti in collaborazione con Michael Wolfstar

Con l’Euro, presto gli U.S.E.

Con l’adozione dell’Euro, il Continente europeo ha compiuto un importantissimo passo verso la costituzione degli Stati Uniti d’Europa. Più di 300 milioni di cittadini dal primo gennaio hanno a disposizione ufficialmente la nuova moneta comune, adottata dai popoli di Austria, Belgio, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lussemburgo, Olanda, Portogallo e Spagna, ed hanno perciò dovuto sostituire monete e banconote denominate in corone, marchi, franchi, lire, eccetera, con i nuovissimi e psichedelici biglietti e spiccioli denominati in Euro.

Le origini politiche ed economiche della nuova moneta risalgono alla costituzione della Comunità Economica Europea, avvenuta con il Trattato di Roma del 25 marzo del 1957 (ore 18:30 in Roma). Per le questioni finanziarie, l’Astrologia politica studia le dinamiche della Seconda e della Ottava Casa. Nell’Oroscopo CEE, troviamo il Pianeta Nettuno sulla cuspide della Seconda, e tradizionalmente è proprio Nettuno il governatore delle monete correnti, così come dei flussi dei fluidi, secondo il paragone con i principi dellidraulica (i soldi devono circolare, così come l’acqua, che altrimenti marcisce). L’Ottava Casa contiene invece l’Asteroide Cerere, in opposizione, corpo celeste che sovrintende all’agricoltura e al nutrimento.

Dunque il Mercato Comune Europeo ha sempre sofferto di una tensione tra l’esigenza di una moneta unica (Nettuno) e la divisione in monete nazionali (Cerere). Dopo circa quarantacinque anni, il transito di Nettuno giunge alla prima quadratura sulla sua posizione natale, e si ha la nascita – ancora solo virtuale – dell’Euro, il 1 gennaio del 1999, con la fissazione ufficiale e definitiva dei tassi di cambio con le monete nazionali. L’armonizzazione così decisa tra i due sistemi monetari veniva sancita astrologicamente dal favorevole trigono tra i due transiti, di Nettuno e Cerere.

Ora, dopo tre anni di sperimentazione in cui l’Euro è stato usato esclusivamente dagli operatori finnziari e dalle banche, siamo giunti alla fase finale, alla nascita vera e propria della moneta, utilizzabile da tutti, e pronta per sfidare il dollaro americano come divisa mondiale dominante. L’Oroscopo dell’Euro viene dunque tratto per la mezzanotte del 1 gennaio del 2002, in Brussels: Nettuno e Cerere sono congiunti in Acquario, simbolo della soluzione delle tensioni di nascita presenti nell’Oroscopo della CEE.

Di simbolico auspicio all’evoluzione della vecchia Comunità Economica Europea nei futuri Stati Uniti d’Europa è a posizione di Giove nel Cancro, che brilla in alto congiunto al Mediocielo CEE.

le nuove banconote in EURO

Seconda fase della Guerra al Terrorismo

L’inizio dello Zodiaco è il cosiddetto “punto dell’Ariete”, l’inizio del segno, e si determina grazie all’Equinozio di Primavera, momento in cui il giorno e la notte sono esattamente uguali. Si tratta di un punto estremamente sensibile per qualsiasi pianeta, natale, di transito o progresso. Rappresenta la connessione che lega ciascuno di noi al mondo manifesto, e quando viene attivato l’individuo proietta nel pubblico i temi e le funzioni legate al pianeta in questione.

Il 18 di gennaio il Pianeta Marte entra in Ariete: anche se l’evento si ripete ogni due anni, e quindi non è particolarmente raro, la ricorrenza attuale è eccezionale se considerata in relazione all’Oroscopo USA. Infatti tale Carta mostra il Mediocielo progresso anch’esso in congiunzione al Punto dell’Ariete, quindi attivato da Marte.

Il Mediocielo progresso simbolizza il destino nzionale e l’immagine internazionale, che stanno andando nella direzione della vibrazione marziale. La Guerra al Terrorismo del Presidente Bush è la manifestazione più ovvia della nuova direzione nazionale americana, ed il suo stesso oroscopo risuona profondamente con il Punto d’Ariete. Per la prima volta dalla guerra nel Vietnam, gli americani hanno trovato un nuovo nemico da sconfiggere, le reti terroristiche mondiali.

La paura di rimanere intrappolati nella palude del fallimento militare di allora sembra essere assopita, ora che le prime esperienze in Afganistan confermano la forza del dispositivo militare alleato, forte e tecnologicamente superiore. Da qui al 18 gennaio possiamo aspettarci una nuova fase nelle operazioni contro il Terrorismo.

Licenziato Ruggiero, Berlusconi “rimpasta”

La prima vittima dell’Euro è stato il ministro tecnico degli Affari esteri, il già ambasciatore Renato Ruggiero, dimessosi la sera del 5 gennaio dopo che aveva apertamente accusato di “euroscetticismo” alcuni membri del Governo di cui faceva parte e che per questo era stato richiamato all’ordine dal suo presidente Berlusconi.

La chiave di lettura dell’evento va cercata nella natura stessa di questo Secondo Governo Berlusconi, nato come “governo del presidente indicato dagli elettori”, e dove non dovrebbe esserci spazio per iniziative individuali dei suoi ministri, se non opportunamente decise in collaborazione con gli altri componenti e soprattutto con il premier.

Astrologicamente, la condizione sopra espressa è imprescindibile: l’opposizione di Mercurio e Marte nell’Oroscopo del Governo indica una suscettibilità di questo tipo, per la quale i singoli ministri, prima di parlare, dovrebbero riflettere e mettersi d’accordo con chi regge la responsabilità della presidenza. Quando vi è dissonanza tra Mercurio e Marte l’individuo è chiamato ad integrare consapevolmente le due energie che i due pianeti rappresentano, la comunicazione e il coraggio, in modo che funzionano efficacemente, e cioè per costruire e non per distruggere.

Nel dettaglio, le 20 e 56 del 5 gennaio figurano Marte in transito al ventesimo grado dei Pesci, congiunto alla Ottava Casa della Finanza (l’Euro è quindi un valido pretesto!) e soprattutto in aspetto conflittuale con il Sole del Governo (21° grado dei Gemelli). Poiché Marte governa la Nona Casa degli Affari esteri, risulta evidente come la simbologia astrologica sottolinei la decisione di Berlusconi di risolvere proprio ora ed in maniera definitiva una debolezza intrinseca ormai diventata insopportabile. Poiché l’Ascendente del Governo è nel Segno del Leone, l’orgoglio e l’autorità del suo presidente non possono essere messi in discussione in alcun modo.

licenziamento di Ruggiero

pagina iniziale