NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
3 febbraio 2002
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2001 Rishi Giovanni Gatti in collaborazione con Michael Wolfstar

Ariete: segno del militarismo

Da queste colonne abbiamo più volte commentato astrologicamente la piega militaristica che sta prendendo giorno dopo giorno l’azione politica della presidenza statunitense. È della settimana scorsa il tradizionale discorso del Presidente sullo “stato dell’Unione”, in cui Bush ha affermato la necessità di combattere contro l’Asse del Male, costituito dagli Stati di Iran, Iraq e Corea del Nord, affermazione che ha creato non pochi allarmi diplomatici in tutto il mondo.

Non vi è solo il Pianeta Marte a dettare la linea nell’Oroscopo del presidente americano. Anche il transito di Nettuno, appena entrato nella sua Settima Casa (quella dei “nemici dichiarati”, dei soci e delle alleanze) ed in procinto di opporsi alla congiunzione natale tra Mercurio e Plutone in Prima Casa.

La combinazione dei due piccoli pianeti è caratteristica di un interesse del nativo per lo spionaggio e i servizi segreti, ma ciò che la rende qui notevole è la sua opposizione all’Asteroide Cerere, simbolo della relazione padre/figlio e del principio del “prendersi cura”. Non solo: tal punto è congiunto esattamente al Sole natale del Vicepresidente Cheney e ciò dimostra astrologicamente la compattezza dell’accoppiata presidenziale americana (vedasi il numero precedente di Sorvegliare il mondo) e la loro preoccupazione comune sul problema della sicurezza nazionale.

Proprio le questioni legate alla protezione del “focolare domestico” saranno al centro dell’azione politica americana per tutto il 2002. Ciò si riflette in un drammatico aumento delle spese militari, a scapito di altri capitoli del bilancio federale, soprattutto dirette alla lotta contro le reti nascoste del terrorismo mondiale. È l’effetto della epocale transizione dell’Oroscopo statunitense verso il Segno dell’Ariete.

Molti osservatori politici criticano le scelte militaristiche dell’attuale Amministrazione, ma probabilmente hanno torto. Il popolo americano si sente minacciato e la sicurezza nazionale assume importanza prioritaria. Il 24 febbraio il Pianeta Urano raggiungerà la Luna natale dell’Oroscopo statunitense e tale influenza aumenta di parecchio le probabilità di un secondo grave attacco terroristico. Anche se ciò non succederà, è indubbio che il simbolo astrologico della Luna si trova sottoposto ad un transito particolarmente difficile, che ne intensifica il significato predisponendo al nervosismo e all’ansietà.

Winona la cleptomane

Winona Ryder Successo internazionale per la maglietta che reclama libertà per Winona Ryder, la celebre attrice ollivudiana accusata di manomettere i dispositivi di sicurezza dei capi di abbigliamento di un lussuoso negozio di Beverly Hills lo scorso 12 dicembre. Arrestata ed immediatamente rilasciata su cauzione di ventimila dollari, la Ryder è al centro di una ironica campagna politica dato che le magliette “free Winona” vanno a ruba, per la gioia dello stampatore negoziante Mr. B. Tsangares.

Winona Ryder nasce nel Sole intenso dello Scorpione con la Luna nel sensibile Pesci il 29 ottobre del 1971 alle 11 del mattino a Rochester (MN), secondo la stessa combinazione luminare di Laura Bush e Hillary Clinton. A differenza delle due mogli presidenziali, la Ryder è cresciuta in una comune sotto l’ala del padrino dell’LSD Dr. Timothy Leary, il cui sfondo radicale è segnalato dalla presenza di Urano in Casa Dodici.

L’emozionalità contraddittoria dei Pesci è amplificata da pesanti quadrature che affliggono la Luna: da un lato vi è la potente congiunzione tra Giove e Nettuno, i due pianeti della ricerca spirituale e dell’espansione della coscienza, dall’altro la rigida e controllata mentalità donata da Saturno in Gemelli. Tali tendenze divergenti si rispecchiano nei ruoli assunti dall’attrice nei parecchi film al suo attivo, personaggi che indagano nella depressione e nell’ansia adolescenziale ma anche nella compostezza della maturità adulta.

Il venditore della maglietta sostiene che la pazzesca popolarità della sua creazione sia l’indice di una voglia di fuggire dalla minaccia terroristica attraverso “l’espressione senza senso di un disagio radicale”. In realtà, la progressione del Mediocielo dell’Oroscopo della Ryder è ora arrivata a congiungersi con il Sole, il che riflette la sua notorietà. Occorre osservare il 1 marzo, quando Giove formerà un favorevole trigono, diretto ancora verso il Sole, che probabilmente vedrà l’archiviazione del suo caso giudiziario e una ritrovata fiducia nell’esistenza, oltre che ampia attenzione dei media.

Oroscopo di Winona Ryder

pagina iniziale