NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
1 aprile 2002
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2001 Rishi Giovanni Gatti in collaborazione con Michael Wolfstar

Medio Oriente in fiamme

La situazione in Medio Oriente si fa sempre più tragica ogni ora che passa. I volontari suicidi non mancano nelle file del terrorismo palestinese, come non manca la voglia di violenta vendetta tra i reparti dell’Esercito israeliano e nella mente del Capo del Governo Mr. Sharon, il quale ha sconfessato impavidamente una storica iniziativa di accordo proposta dalla Lega araba – che apriva ad un possibile negoziato serio con lo Stato ebraico, – passando ai fatti più impensati: tenere in ostaggio lo stesso Arafat.

Gli eventi evolvono minuto per minuto, ma la prospettiva astrologica è sempre la stessa, anticipata abilmente da queste colonne ben cinque settimane fa. L’Oroscopo nazionale israeliano subisce gravi attacchi dalle forze astroplanetarie in tranzito: Urano è entrato nell’orbita stretta (meno di un grado) in opposizione al prominente Marte natale, e condiziona la natura volatile ed imprevedibile dell’attuale occupazione militare.

Ovviamente la gravità dell’interazione tra Israele e i suoi belligeranti vicini è dovuta alla particolare fase mondiale, quella dettata dall’opposizione Saturno/Plutone, che mette energia alle tematiche dei confini (Saturno) ricorrendo al terrore (Plutone). Poiché il 25 di maggio avremo il terzo e finale passaggio dell’opposizione proprio in contemporanea al perfezionamento dell’aspetto di Urano su Marte, la situazione nei prossimi mesi non potrà che essere peggiore.

La debolezza di Karol Woijtila

Time magazine della scorsa settimana figurava in copertina un titolo provocatorio, «Può la Chiesa cattolica salvare se stessa?», riferendosi al dilagare degli scandali sessuali legati ai preti molestatori/pedofili in America. Con una curiosa coincidenza, la debolezza dell’immagine della Chiesa cattolica nel mondo ha coinciso, proprio durante le liturgie pasquali, con una improvvisa debolezza fisica del pontefice polacco che, per la prima volta nella sua vita, ad 82 anni, ha dovuto rinunciare a recitare in prima persona e si è dovuto accontentare di “presiedere” alle funzioni religiose officiate da un sostituto.

Riassumiamo i tratti salienti dell’Oroscopo di Woijtila.

Egli nasce nel Segno tradizionalista del Toro e, grazie all’Ascendente in Bilancia, gode della protezione di Venere sull’intera Carta. Anche Venere è in Toro, perciò risulta dignificata, e descrive le abilità di “uomo di pace” e di mediatore che tutti conosciamo. Tale “dignità” è ereditata karmicamente da vite passate, poiché Venere risulta congiunta al Nodo lunare Sud.

L’estrema fiducia nell’idealizzare la sua religione è determinata dalla congiunzione di Giove e Nettuno nella Decima Casa della Carriera professionale; il Segno del Leone rende tale fiducia vestita di ori e stoffe luminose, propri della tradizione secolare cattolico-romana che ha sempre associato il ruolo papale all’ostentazione del lusso e della ricchezza, sebbene solo per “motivi di servizio”.

Nel corso del 2002 la particolare posizione dei due pianeti religiosi nella Carta del papa sarà attaccata dal transito opposto di Nettuno dal Segno liberale ed anticonformista dell’Acquario. La forza “dissolvente” del pianeta della trascendenza rischia di determinare un crollo definitivo nella salute dell’anziano sacerdote polacco. Ciò perché l’Asteroide Chirone, che si trova di nascita nella Sesta Casa della Salute, in quadrato a Plutone, è ora in transito avverso proprio rispetto alla sua posizione natale, diventando retrogrado il giorno 17 aprile prossimo. Sarà quella una settimana molto critica per la salute dell’ottuagenario papa.

pagina iniziale

Iscriviti gratuitamente alla AstrologiaDinamica mail-list
per venire aggiornato settimanalmente sulle novità di Sorvegliare il Mondo