NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
Data: 13-08-2002 0:02
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2002 Rishi Giovanni Gatti in collaborazione con Michael Wolfstar

Piove, Governo ladro!

L’ingresso di Giove Pluvio nel Segno del Leone, attivando l’opposizione con Nettuno in Acquario, ha affogato l’Italia con nubifragi, tempeste, trombe d’aria e fulmini, con danni per centinaia di milioni di euro e vittime innocenti ovunque, non solo sulle strade.

Questo è particolarmente interessante nell’àmbito dell’Oroscopo del Governo Berlusconi, dove il transito nel Leone della tripletta Sole/Marte/Giove in Campo Dodici (le sciagure) si oppone alla tripletta di nascita in Acquario che vede Urano/Luna/Nettuno in Campo Sei (la salute pubblica). L’Acquario è il segno più “elettrico”, il Leone quello più spettacolare, Nettuno domina l’acqua, Il Sole e Marte il fuoco, la Luna le emozioni ed Urano i venti. Gli ingredienti c’erano tutti per predire un agosto tutt’altro che estivo e tranquillo.

Ma quello che ha più colpito l’opinione pubblica, oltre alle piogge, è stato in questa ultima settimana, il momento di difficoltà del Ministro dell’Economia e delle Finanze, il prof. Tremonti Giulio, simboleggiato nell’Oroscopo del Governo dalla Casa Ottava in Pesci (i debiti ed i soldi degli altri) retta da Nettuno, appunto.

L’egregio professore nasce il 18 agosto del 1947 a Sondrio (http://www.governo.it/sez_ministeri/biografie/tremonti_giulio.html) nel segno di una micidiale combinazione planetaria: i tre pianeti quotidiani Sole, Mercurio e Venere sono congiunti all’accoppiata Saturno/Plutone in un fazzoletto di gradi zodiacali in Leone. È la segnatura del “gasato competente”, in cui l’estro e la forte carica egotica del segno solare si uniscono alla drammatica pesantezza della congiunzione dei due supremi pianeti malefici, simbolo di depressione profonda come anche di “bisogno di salvazione”, non solo personale. Questo dinamismo è amplificato dalla quadratura di Giove dallo Scorpione, che alimenta una energia continua ed una forte fiducia nelle proprie capacità di sfidare la sorte, di azzardare. Marte, nel Cancro, si trova in difficoltà a causa di Nettuno, ed è Urano che completa il quadro problematico essendo in quadratura con la Luna in Vergine.

L’azione del professorone è sottoposta a feroci critiche dato che “i conti non tornano” e la situazione economica italiana rimane preoccupante, nonostante le rassicurazioni del Presidente del Consiglio. La ripresa non c’è ancora stata, i consumi non ripartono, e il debito pubblico è completamente fuori controllo, essendo salito ad oltre il 110% del prodotto interno lordo (ciò significa che lo Stato spende il 10% in più di ciò che incassa, continuando ad aggravare il debito).

Ma nonostante ciò il Governo “fa quadrato” intorno al ministro, che ne è ben contento: le caratteristiche dell’Oroscopo denotano una persona tutta centrata su di sé, sul suo operato, soprattutto sulle sue intenzioni, che dato la predominanza di segni fissi non sono suscettibili facilmente di variazioni ad opera di altri. Il nativo si fida delle sue analisi, e solo di quelle, ed è disposto a giocarsi il tutto per tutto per dimostrarne l’esattezza; gli soffre atrocemente se viene contraddetto, dai fatti o dalle opinioni (le seconde sono più dolorose), e rischia di implodere psicologicamente, se non riesce a godere del supporto il suo fedele pubblico, che finora non è mai venuto a mancare.

Tremonti colloca il quintetto dei suoi pianeti leonini nella Dodicesima Casa dell’Oroscopo del Governo, con il Sole vicinissimo all’ascendente in Leone. L’immagine del Governo è proprio il suo Ministro dell’Economia, che ha un impatto, per quanto riguarda la pubblica reputazione, addirittura superiore a quello fornito dal Presidente Berlusconi. Il peso dei pianeti nel Campo Dodici, però, deve farci riflettere: in ogni oroscopo la Dodicesima Casa è una zona molto delicata, è la casa delle illusioni, delle speranze, dei più profondi segreti personali e collettivi. Si può dire che l’azione politica di Tremonti stia sollecitando il Governo a perseguire aspirazioni forse troppo grandiose, al limite della suggestione personale, dell’immaginazione. Esse si scontrano violentemente con i temi del Lavoro, Sesta Casa, che sono fondamentali per il Governo. Probabilmente Tremonti corre troppo avanti, e il Paese, nel suo complesso, non appare disposto a corrergli dietro.

Oppure la critica si può ribaltare: da finto liberista, Tremonti non dà veramente spazio alle tematiche acquariane di libertà e solidarietà (Acquario), ma piuttosto spinge per mantenere l’assetto attuale, corporativo e burocratico, dell’Economia italiana. C’è chi dice che rilanciare l’economia ci si debba affidare all’iniziativa individuale e alle libertà economiche fino in fondo, spazzando via l’enorme castello di leggi che storicamente hanno sempre protetto, in Italia, le razze dei padroni (Leone) e degli operai delle grandi imprese del para-Stato.

Vedremo dunque nel corso dei prossimi dodici mesi come l’azione di Giove in Leone stimolerà l’operato di Tremonti e del Governo. Tra ottobre e gennaio ci sarà un primo passaggio su Plutone e Mercurio. Sarà un autunno veramente caldo per l’Italia.

Tremonti e il Governo

pagina iniziale

Iscriviti gratuitamente alla AstrologiaDinamica mail-list
per venire aggiornato settimanalmente sulle novità di Sorvegliare il Mondo