NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
Data: 1-09-2002 15:06
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2002 Rishi Giovanni Gatti in collaborazione con Michael Wolfstar

Summit mondiale sullo Sviluppo sostenibile

È iniziato il 26 agosto a Johannesburg il decennale appuntamento mondiale tra i “grandi” della Terra che ha come obiettivo la discussione delle migliori strategie politico/economiche per salvaguardare e garantire il “diritto all’Ambiente” per tutti i popoli, diritto che finora è stato sacrificato dalle Nazioni più industrializzate in favore dello “sviluppo”. Tra i 106 presidenti e capi di Governo manca il presidente americano Bush, da sempre contrario ad abbandonare le sue preferenze per la “sicurezza economica”.

Che la Questione Ambiente sia oramai improcrastinabile per tutto il mondo è segnalato astrologicamente dal fatto che esattamente nello stesso giorno di apertura il Pianeta Plutone ha invertito la rotta, diventando diretto, e che i precedenti due Summit, quello del 1992 a Rio de Janeiro e quello del 1972 a Stoccolma, iniziarono entrambi il 5 di giugno, quando il Sole è ai 15 gradi dei Gemelli, la stessa area zodiacale interessata oggi dalla stazione plutoniana, sebbene nel segno opposto. Il pianeta della ri-generazione marca quindi con un’opposizione il Sole natale dei due precedenti incontri mondiali, e poiché conosciamo già l’importante ruolo di Plutone nell’Oroscopo degli U.S.A., che è il Paese più ricco ed inquinante del mondo, diventa significativa la non partecipazione degli americani a questa occasione.

L’intero evento accade sotto l’influenza della vibrazione tra Giove e Nettuno, che si apprestano a formare l’opposizione. Abbiamo lo scontro tra Giove in Leone, il diritto naturale delle singole Nazioni ad affermare se stesse, e Nettuno in Acquario, l’esigenza pan-sociale e visionaria della realizzazione di una rete di nazioni inter-dipendenti per l’armonia e il bene comune.

Il 4 settembre, con la Luna congiunta a Giove, il Summit chiude. Bush sarà pressato a fornire un piano alternativo per rispettare di più l’ambiente, perché la posizione di questa congiunzione sarà esattamente sopra al suo Ascendente.

Nella settimana successiva, si realizzerà il più importante evento astrologico del 2002, e cioè l’esatta opposizione tra Giove e Nettuno nella giornata dell’11 settembre, il primo anniversario del crash test 9-11. Poiché Giove in Leone è il simbolo dei grandi eroi e Nettuno in Acquario indica i rischi dei fallimenti improvvisi e del martirio, sarà naturale assistere ad una rievocazione delle gesta degli eroi e martiri del 9-11.

Inoltre, in questa fase di scandali finanziari, Giove opposto a Nettuno descrive come i potenti e gli orgogliosi possano cadere di fronte agli scandali. Per il caso Enron, in questi giorni si sta arrivando al congelamento delle sostanze finanziarie dei manager coinvolti, man mano che le indagini proseguono. Tra gli altri personaggi che hanno un Oroscopo in linea con questa opposizione del 9-11 vi è il grande papa polacco, Johannes Pauli II, nato con i due pianeti congiunti proprio in Leone. Nei giorni scorsi, il roccioso cattolico ha fatto la sua visita d’addio alla Polonia, dato che si sente finalmente vecchio e stanco. Non ci vogliamo immaginare che cosa può succedere se dovesse decidere di passare a miglior vita proprio il prossimo undici settembre.

Berlusconi veste casuale

Secondo il sociologo S. Acquaviva, in una dichiarazione riportata da ilNuovo.it, l’abbigliamento “casuale” sfoggiato da Berlusconi nel recentissimo vertice della CDL, polo blu con maglioncino in spalla attorno al collo in mezzo ad abbottonatissimi colleghi di coalizione, sembrerebbe dettato da motivi di opportunità socio-politica.

«Tranquilli, la situazione è sotto controllo e io sono uno di voi, non uno del teatrino della politica: fidatevi di me, ascoltate direttamente quello che vi dico e non quello che gli altri, sui giornali, dicono di me». Così riporta il quotidiano telematico del Verbo berlusconiano, definendone l’aspetto da “italiano in vacanza”.

In realtà Berlusconi non solo nasce nel Segno della Bilancia, ma il suo Ascendente è pure in quel segno, dando al suo Oroscopo la colorazione del Pianeta Venere, e quindi l’attenzione per l’armonia, la moderazione, la ricerca di un accordo, di un equilibrio, di una operosità che se deve esserci è non solo elegante, ma adatta alle sue circostanze. Che Venere sia il pianeta più sensibile alla moda, ai vestiti, all’arte in senso lato, non è una novità. ma che questa mossa inaspettata capiti proprio in questi giorni non deve sorprendere, dato che il transito di Mercurio (comunicazione) è esattamente allineato al suo Sole in Bilancia, mentre il transito del Sole è in perfetto trigono con l’Urano nativo in Toro.

La prossima opposizione Giove/Nettuno interesserà molto da vicino l’Oroscopo del nostro Capo del Governo, perché è esattamente allineata al punto medio della sua congiunzione natale tra Sole e Mercurio, in un aspetto tradizionalmente favorevole come quello della “conciliazione”, che connota anche molto peculiarmente l’Oroscopo del suo ministero.

Si apre dunque un periodo molto intenso per il Nostro, in cui tutta la problematica della vibrazione Giove/Nettuno, già su queste colonne esposta più volte, vede in Berlusconi un catalizzatore molto coinvolto.

pagina iniziale

Iscriviti gratuitamente alla AstrologiaDinamica mail-list
per venire aggiornato settimanalmente sulle novità di Sorvegliare il Mondo