NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
Data: 3-02-2003
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2003 Rishi Giovanni Gatti

Berlusconi e il Governo sotto tiro

Il 20 gennaio scorso una grande mazzata ha colpito i “buoni” propositi del Governo italiano sul fronte delle “grandi opere”.

L’Unione europea ha congelato tutti i progetti che Berlusconi aveva nel cassetto, collegati alla famosa “Legge Obiettivo”, tra i quali l’ambizioso quanto assurdo Ponte sullo Stretto di Messina.

L’importantissima decisione – per la verità passata in secondo piano sulla stampa italiana – deriva da un ricorso presentato il 23 ottobre 2002 da Legambiente, nel quale venivano rilevate diverse incompatibilità tra le norme comunitarie e la legge presentata dal Ministro Lunardi.

Osservando l’Oroscopo del 20 gennaio in sinastria con quello del Secondo Governo Berlusconi notiamo in evidenza diversi transiti planetari molto significativi.

In primo luogo la congiunzione di Saturno su Giove, laddove il simbolo del “limite” si unisce a quello della “giustizia”, sincronizzata con il transito del giorno, e cioè la congiunzione di Venere (che domina il Destino del Governo) in transito su Plutone (la ferita).

In un numero precedente di Sorvegliare il mondo avevamo avvisato dei rischi verso i quali il Governo si sarebbe imbattuto se avesse trascurato di rispettare le esigenze dell’ambiente, ed essendo l’Oroscopo del Governo interessato da una intensa molteplice opposizione tra Sole e Giove da un lato e Marte e Plutone dall’altro, le decisioni dei giudici diventano fondamentali non solo per il rispetto della legge ma proprio per sua la sopravvivenza stessa.

L’ingresso di Marte nel Segno del Sagittario, un evento di circa due settimane fa, aggrava questa sensibilità, che perdurerà per le prossime settimane, e in questa ottica anche la recente decisione della Corte di Cassazione sul processo Imi-Sir ha giocato contro il Governo, tanto che Berlusconi si è sentito in dovere di “vendicarsi” pubblicamente con un messaggio alla Nazione trasmesso più volte da tutte le televisioni, sostenuto, in qualità di Presidente del Consiglio dei Ministri, dal transito di Urano in trigono su Mercurio.

Urano però è ora stabilmente entrato nella Settima casa dell’Oroscopo del Governo, portando anche una certa irrequietezza tra i componenti della maggioranza: per la prima volta dall’inizio della Legislatura si parla “seriamente” di elezioni anticipate, in caso di condanna del Primo Ministro.  Possiamo ipotizzare che questo tipo di problemi possano trovare un qualche alleggerimento con l’uscita di Saturno dal Segno dei Gemelli, evento previsto per giugno 2003.

Carta del Governo

pagina iniziale

Iscriviti gratuitamente alla AstrologiaDinamica mail-list
per venire aggiornato settimanalmente sulle novità di Sorvegliare il Mondo