NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
Data: 8-12-2003
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2003 Rishi Giovanni Gatti, con Mike Wolfstar

Al Qaeda cambia volto

Sincronizzati con la visita del Presidente americano a Londra, i due attacchi suicidi che hanno colpito nel giro di cinque minuti la città capitale della Turchia, Istanbul, giovedì scorso erano firmati dai terroristi di Al Qaeda.  Ufficiali militari hanno notato che i recenti attacchi di Turchia e Indonesia sono stati effettuati da gruppi terroristi affiliati con Al Qaeda, e non da essa stessa.

Da un punto di vista astrologico, l’Oroscopo del Crash Test 9-11 (11 settembre 2001, 9:46, New York City) ci fornisce di una mappa geopolitica per la guerra al terrorismo.  Il sole è posizionato sulla cuspide della Dodicesima Casa, e si può correlare alla guida “nascosta” di Al Qaeda.  Il Sole è in Vergine, che si associa alle forze armate, e si trova in quadratura con Saturno nella Nona Casa della Religione.

Le bombe di Istanbul portano gli analisti a dire che la minaccia terroristica si è evoluta o “ha cambiato volto”, e indicano inPlutone il pianeta da osservare maggiormente.  Infatti il transito di Plutone formava una quadratura esatta al Sole dell’Oroscopo 9-11 al momento delle esplosioni.  La collocazione della Turchia viene evidenziata studiando la Astro*Carto*Grafia dell’Oroscopo 9-11, che mostra la linea di Giove passare molto vicina a Istanbul.  Curiosamente, il Transito di Saturno è ora congiunto al Giove dell’Oroscopo 9-11.

Sebbene la guida di Al Qaeda sia nascosta, l’organizzazione terroristica è diventata un’ispirazione per giovani uomini islamici arrabbiati.  Questo processo si scorge nel transito attuale di Giove, pianeta espansivo e religioso, vicino al Sole dell’Oroscopo 9-11.  Giove qui conferma la Turchia come area obiettivo dei terroristi, così come quella di Giacarta, dove l’altra linea di Astro*Carto*Grafia di Giove ci conduce.  Il transito di Giove diventa retrogrado esattamente congiunto al Sole dell’Oroscopo 9-11 il 3 gennaio 2004, e indica un approssimativo tempo-luogo probabile per un’aumentata attività terroristica.

JFK e l’Ottava Casa

Il quarantesimo anniversario dell’assassinio di John F. Kennedy è stato grandemente commemorato in questa settimana e pure lo sarà nella prossima in parecchie presentazioni mediatiche.  In grande maggioranza, la gente di tutto il mondo fa fatica a credere ai risultati della Commissione Warren, che sostiene che Lee Harvey Oswald agì da solo.  Teorie cospirative indicano come mandanti il KGB, la CIA, la Mafia, gli esuli Cubani, e persino il Vice Peesidente Lyndon Johnson.

John F. Kennedy (nato il 29 maggio del 1917 alle 15:00 in Brookline, Massachusetts) è stato il primo presidente americano dei Gemelli.  Il suo Ascendente in Bilancia forma favorevoli trigoni con Venere e Urano, e gli dona fascino in abbondanza, bella presenza e carisma.  Questi pianeti nei segni d’Aria, adatti alle relazioni sociali, indicano grandi capacità nelle comunicazioni e nei media, un talento che lo aiutò durante i dibattiti presidenziali, trasmessi televisivamente per la prima volta al mondo.

In Astrologia, l’Ottava Casa è quella della Morte e dell’Eredità, e Kennedy ha lì diversi pianeti, incluso Marte, che indica la possibilità di una morte violenta; aggravata dalla quadratura con Urano.  Il 22 novembre del 1963, i transiti di Saturno e di Nettuno erano insieme in configurazione difficile per il Marte kennediano.

L’Oroscopo USA (Ascendente in Scorpione) vede Marte pure collocato nell’Ottava Casa, sfidato da una quadratura con Nettuno.  Il famoso “ciclo delle morti presidenziali” viene spiegato facilmente come naturale svolgimento dei temi dell’oroscopo di nascita, osservando che ogni ventuno anni il transito di Nettuno compie un aspetto difficile con il Mediocielo americano, come fece appunto il 22/11/63.  Nel caso di Ronald Reagan (1985), non ci fu la morte violenta del Presidente in carica, ma egli sviluppò il morbo di Alzheimer, che ne determinò il declino, che continua ancora adesso.  Il prossimo ciclo nettuniano si compirà nel 2005-2006.

Il Governo italiano sfida se stesso, e perde

Sottoposto ad un bombardamento planetario, nella giornata del 13 novembre il Governo ha vissuto una formidabile giornata quando nel Consiglio dei Ministri sono stati approvati due provvedimenti così descritti (vedi sito www.governo.it):

«Dopo un approfondito esame il Consiglio ha condiviso ed approvato all’unanimità un disegno di legge che modifica profondamente la disciplina attualmente in vigore sull’uso di stupefacenti e di sostanze psicotrope, nonché sulla cura e riabilitazione degli stati di tossicodipendenza.
«Il Consiglio ha poi esaminato e deliberato i seguenti provvedimenti:
su proposta del Presidente Berlusconi e dei Ministri dell’interno, della difesa, delle attività produttive e dell’ambiente e tutela del territorio:
- un decreto-legge per l’immediata sistemazione in sicurezza dei rifiuti radioattivi presenti sul territorio italiano, tramite la realizzazione di un apposito Deposito nazionale localizzato ne comune di Scanzano Jonico, in provincia di Matera. All’attuazione degli interventi urgenti e necessari per tale localizzazione provvederà un apposito Commissario straordinario, che proporrà anche le opportune misure di intervento territoriale e di carattere finanziario per compensare i vincoli per il territorio interessato; […]»

Oggi, a dieci giorni di distanza, dobbiamo testimoniare l’erompere dello scandalo di sesso e cocaina tra i super-vip romani, che coinvolge anche politici importanti, e la vera e propria rivolta popolare della gente della Basilicata, che non accetta di diventare la pattumiera nucleare d’Italia.

Osservando la Carta astrologica dei transiti planetari su Roma al momento della chiusura della riunione dei ministri, notiamo una Quarta Casa dell’Oroscopo del Governo zeppa di simboli, tra cui la violenta quadratura tra l’Asse Lunare in transito (esattamente congiunto all’Asse verticale tra Mediocielo e Fondocielo) e la Luna natale in Acquario nella Sesta Casa.

L’estrema sensibilità del Governo ai temi della Libertà (Acquario) e dell’Ambiente (quadratura con il Mediocielo in Toro) si evince chiaramente.  Come aggravante, dobbiamo verificare la posizione di Giove in Vergine in quadtatura a Marte natale in Sagittario, con Marte in Pesci in transito combinato a formare una “quadratura a T” che spesso segnala l’esplosione di tensioni covate da lungo tempo.

Poiché il Governo gode di un favorevolissimo aspetto di nascita tra Sole e Luna, aspetto che dona resistenza e benessere, e invincibilità davanti alle avversità, sicuramente troverà la strada per conciliare la sua sopravvivenza con le proteste e gli scandali che queste recenti decisioni hanno provocato: si può intuire che rispetto alla Legge sugli Stupefacenti le intenzioni più proibizioniste saranno abbandonate, mentre per quanto riguarda l’Ambiente le esigenze degli abitanti del territorio sono così pressanti (sei pianeti in Quarta Casa!) che sarà impossibile non considerarle senza causare contraccolpi politici devastanti.

Oroscopo del famoso consiglio dei ministri del 13 novembre

pagina iniziale

Iscriviti gratuitamente alla AstrologiaDinamica mail-list
per venire aggiornato settimanalmente sulle novità di Sorvegliare il Mondo