NewsScope  Astrologia Politica in inglese  
Data: 8-12-2003
 
Astrologia politica per sorvegliare il mondo
© 2003 Rishi Giovanni Gatti, con Mike Wolfstar

Cent’anni di volo umano

La settimana scorsa sono apparse sui media mondiali molte notizie che speculavano sulle intenzioni dell’Amministrazione Bush di riconsiderare ed ampliare il programma di esplorazione spaziale per ricatturare l’immaginazione del contribuente americano.  A seguito dell’incidente dello shuttle Columbia gli investigatori hanno concluso che lo sviluppo della Stazione Spaziale Internazionale sia ad un punto morto, mentre un nuovo viaggio dell’Uomo sulla Luna o su Marte sembra essere più eccitante.

Astrologicamente, l’Oroscopo del Primo Volo Umano (17 dicembre del 1903, alle 10:35 in Kitty Hawk, North Carolina) è il migliore strumento che abbiamo per seguire l’esplorazione dello spazio.  La chiave dinamica di interpretazione è rappresentata indubbiamente dalla congiunzione di Sole e Urano, opposti da Plutone.  Questa polarità appare tra il segno dell’avventura, il Sagittario, e quello degli spostamenti, i Gemelli.  Insieme, essi rappresentano una rivoluzione scientifica (Sole/Urano) che trasforma (Plutone) il nostro sistema colletivo di trasporto.

Durante la settimana scorsa il transito di Plutone era esattamente opposto al Plutone del Primo Volo Umano, e si dirigeva a congiungersi a Sole/Urano.  Di solito, l’azione plutoniana è lenta e sottile, e porta ad un decadimento e alla morte, a cui può seguire una rinascita totalmente nuova, con nuovi programmi e nuovi obiettivi.  Tutto fa pensare che ci si trovi in questa fase.

L’Oroscopo dell’Ente spaziale americano, la Nasa (29 luglio 1958, mezzogiorno di Washington), corrobora questa drammatica fase di ristrutturazione.  Il Saturno della Nasa accade essere precisamente opposto al Plutone del Primo Volo Umano, quindi Plutone ora colpisce entrambi gli oroscopi allo stesso tempo.  La Nasa si sta riorganizzando profondamente (si veda l’oroscopo progresso che pone sei punti astrologici nel segno della Vergine in quadratura con Saturno in Sagittario, e il Mediocielo congiunto a Plutone).

Con l’ingresso di Marte nel segno coraggioso dell’Ariete (il prossimo 16 dicembre), ci aspettiamo che il centesimo anniversario del Primo Volo Umano (il 17 dicembre prossimo) porterà al mondo un grande annunciamento.

Cent'anni di voli umani

la Nasa si ristruttura per ripartire nello spazio

pagina iniziale

Iscriviti gratuitamente alla AstrologiaDinamica mail-list
per venire aggiornato settimanalmente sulle novità di Sorvegliare il Mondo