il libero arbitrio

Occorre specificare che le interpretazioni date ai simboli astrologici sono puramente indicative e non determinano alcun esito né alcuna qualsivoglia garanzía.

L’ intero gioco della scienza astrologica si regge sulla libertà di poter decidere personalmente della propria vita e della propria personalità.

Ci sono però delle distinzioni, che si concretizzano a livello di consapevolezza personale.  Questo è l’ unico limite che esiste al libero arbitrio personale.

Chi ha sempre vissuto circondato da paure o condizionamenti potrà rispondere meno liberamente alle energíe contenute nei simboli astrologici, e con una probabilità maggiore cadrà preda delle forze oscure e piú pericolose degli archètipi che lo governano a livello universale.

Chi ha cominciato a scoprire dentro di sé la forza lucida della coscienza individuale, vivrà piú facilmente i lati elevati degli archètipi che lo sostengono, saprà riconoscere per tempo eventuali trappole e meccanismi inconsci e potrà portarli alla luce con maggiore sicurezza.  Vivrà i suoi momenti buii con pienezza maggiore, lontano dalla depressione infausta a cui si è abituati, imparando a rispettare con onore anche i lati tristi dell’ esistenza umana.

Il libero arbitrio…

è personale.

Se è vero che siamo qui a questo mondo per vivere, è vero anche che vivere significa conoscere in prima persona quello che c’ è intorno.  Tutto si riconduce a una percezione personale e distaccata della realtà, e sembra proprio che l’ unico cammino importante sia quello che conduce allo Spirito, all’ Ordine universale che gira intorno.

Ma se avessimo scoperto un modo nuovo di vedere le cose, che non si sostituisce a noi nel vivere ma ci rende possibile una comprensione piú matura e una vita piú piena?

Il nostro libero arbitrio personale diminuirebbe o si arricchirebbe?